domenica 25 novembre 2012

Torta Super Mario e Shadow... e Mattia compie 4 anni!

E finalmente è passato anche il compleanno di Mattia, con indecisione continua sul soggetto della torta! Che stress... ma alla fine il mio principino è stato proprio contento :)


Per la base la ormai classica moretta STRABUONA farcita di deliziosa camy cream. Questi gli aggettivi che usa il mio ometto per descrivere la sua torta... e se lo dice il festeggiato, non si può che credergli!!!! ;-)

Pur avendo giurato che di tempo ne sarebbe passato prima di sfornarne altre, non ho potuto proprio resistere ai suoi occhioni languidi quando mi ha chiesto anche lui le meringhe con la panna...


Poi ho preparato dei dolcetti al cocco


dei biscottini di pasta frolla pucciati nel cioccolato

facile farli con il tagliabiscotti Tescoma ;-)

pizza e focacce


e dei soffici panini ripieni di radicchio e formaggio


Ma lo so che tanto siete qui per la torta...e allora vi presento:
il cattivissimo Shadow ed il simpatico Super Mario!


Ed eccola tutta intera....


Giornata piena, ma ne è valsa la pena... 

Un ringraziamento particolare alle mie aiutanti Mayra e Lucy <3 <3 <3

giovedì 22 novembre 2012

Pane in cassetta semintegrale

Visto che Dauly voleva sapere come avevo fatto i miei pantramezzini... ecco subito svelato il trucchetto!


Per prima cosa prepariamo il pane in cassetta, uno bianco e uno semi integrale (o per praticità prendete al super quelli già pronti, ma il gusto ne risentirà!). Gli ingredienti ed il procedimento sono per entrambi gli stessi, tranne la farina ovviamente!

250 gr di farina 00 (250 gr di farina integrale)
200 gr di farina manitoba
200 ml di acqua
80 ml di latte
30 gr di olio evo
1 cucchiaino di malto
15-20 gr di sale
20 gr di lievito di birra

In una ciotola mescolate le farine con il sale. A parte sciogliete nel latte tiepido il malto e il ldb. In più riprese impastate le farine con i liquidi fino ad ottenere un panetto liscio.
Fate lievitare l'impasto in una ciotola coperta con un canovaccio umido e al caldo (con queste giornate fredde meglio preriscaldare il forno a 30°, spegnerlo e lasciar lievitare il pane al suo interno).
Dopo un paio d'ore avrà come minimo raddoppiato il suo volume.
Spolverizziamo il piano di lavoro con poca farina e con il mattarello premiamo, senza stenderlo, l'impasto fino ad ottenere un rettangolo che avvolgeremo su se stesso dal lato più lungo.
Poniamo il rotolo nello stampo da plum cake foderato di carta forno, spennelliamo con dell'olio e rimettiamo a lievitare, sempre coperto con un canovaccio umido, per un'ora.
A questo punto il pane sarà pronto per essere infornato a 200° per 30 minuti.
Sforniamo e lasciamo raffreddare su una gratella, coperto con un panno asciutto.

in collaborazione con Ricettosando

Per fare i pantramezzini, con un tagliabiscotti (a forma di farfalla nel mio caso), ricavate le forme dalle fette bianche e scure ed alternatele, avendo poi l'accortezza di usare una fetta interamente bianca o scura per il fondo, o rischierete che l'imbottitura esca da tutte le parti!!! :-)
Preparateli con un pò di anticipo, così avranno il tempo di insaporirsi bene e mi raccomando, un panno inumidito sopra per non farli seccare.

A voi la scelta del ripieno ;-)

lunedì 19 novembre 2012

Meringata al cioccolato per i 9 anni di Asia

Sabato ho preparato una sorpresa per il compleanno della mia cucciola che ormai ha già 9 anni! Le avevo detto che non le avrei fatto fare la festa perchè ero arrabbiata, ma aveva già espresso il suo desiderio sia sulla torta che sulle invitate.... Cuore di mamma.... potevo deluderla?!!? L'ho fatta soffrire fino all'ultimo (che mamma sadica che sono hihihihi) ma poi è stata una grande gioia per lei avere la sua torta e le sue amiche accanto!!!
Ho passato una giornata intera a preparare meringhe e per ben 3 volte ho fatto la scritta col suo nome perchè, le meringhe sono fragilisssssssssssime e delicatisssssssssime... Ma ne è valsa decisamente la pena. Mai mangiata una meringata così buona :D
Ovviamente doveva essere anche bella e decorata... la meringata, tutta bianca, mi ha ricordato la neve e che decorazioni ci sarebbero potute stare meglio se non una dolce pinguina, una tenera orsacchiotta ed una foca coccolosa!?
Oltre alle classiche patatine e pop corn anche qualche delizioso cupcake alla vaniglia con frosting al lampone e dei pantramezzini bicolor...
In questo post solo foto, nei prossime le ricette ;)




A prestissimo.... ;-)

sabato 17 novembre 2012

E per la sarta una torta decorata

Con questa torta, faccio un annuncio al pubblico di Peccati di gola e Ricettosando: con la sinergia che nasce oggi pubblicamente tra i nostri blog, sono felicissima di annunciarvi che mi è stata affidata la parte dedicata ai dolci di Ricettosando!!! ^_^


Ottima base adatta alle decorazioni in pdz, in alternativa alla moretta, è la sua sorellina, la biondina! Queste le dosi per una torta del diametro di 22 cm.
Ingredienti a temperatura ambiente:
3 uova
120 gr di zucchero
150 gr di farina
30 gr di fecola
100 ml di latte
50 ml di olio do semi
1 bustina di lievito
Montiamo bene le uova intere con lo zucchero per almeno 15 minuti. Nel frattempo setacciamo le farine ed il lievito, pesiamo in un recipiente il latte e l'olio e preriscaldiamo il forno a 180°.
Quando le uova saranno belle gonfie e spumose aggiungiamo in più riprese il resto degli ingredienti, iniziando e terminando con le farine.
Versiamo l'impasto nella tortiera (io uso quella allargabile in acciaio e non è necessario foderarla con carta forno) e facciamo cuocere per 30 minuti, facendo sempre per sicurezza la prova stecchino.
Questa base non necessita di bagne, è soffice e leggera ma compatta ed umida al punto giusto.
Lasciamola raffreddare su una gratella, eventualmente capovolta se si fosse creato un leggero rialzamento al centro.
Tagliamola a metà e farciamola con una deliziosa camy cream.
Le dosi "canoniche" prevedono:
500 gr di mascarpone
170 gr di latte concentrato (un tubetto)
250 ml di panna
ma va un pò a gusto.
Ammorbidiamo bene il mascarpone in modo da renderlo ben cremoso e aggiungiamo poi a filo il latte concentrato. Quando il latte sarà ben amalgamato aggiungiamo la panna liquida per rendere la crema più morbida, aiutandoci con una spatola in silicone.
Non ci resta che farcire la torta, magari aggiungendo qualche wafer sbriciolato o della granella di nocciole che non guasta mai! Con la crema rimasta stucchiamo la torta e mettiamo in frigo per tutta la notte a rassodare ed insaporirsi.
Il giorno dopo sarà pronta per essere ricoperta.

Eccovi qualche altra foto





Baci baci, alla prossima!!!!

domenica 11 novembre 2012

Deborah, altro giro altro corso!

In questo lungo periodo di assenza, in cui non ho certo avuto il tempo di annoiarmi, ho avuto la possibilità di fare due corsi. Due esperienze bellissime che ho avuto grazie a Deborah, conosciuta grazie al mio blogghino: lei è stata la mia prima sostenitrice e da lì è partita una grande amicizia, di quelle con la A maiuscola. Di grande talento, generosa, disponibile e dolcissima. 
Ho sempre adorato le sue rose, così realistiche e delicate, che non potevo proprio non vederla all'opera ed imparare a farle anch'io! Devo ammetterlo... non è per niente facile ed è un lavoraccio, ma la soddisfazione è davvero tanta. Veder crescere la tua rosa da  un semplice bocciolo, non ha prezzo!
Eccovi il risultato finale... sono davvero orgogliosissima! ;-)


L'altro è stato un pò meno impegnativo, ma di sicuro molto divertente! Ero talmente in buona compagnia che non vedo l'ora di farne un altro!!! Sane risate e divertimento allo stato puro...
Ormai Natale è alle porte e con questi cupcakes avrete magari qualche idea originale e simpatica in più da proporre... Purtroppo non le avevano fornito tutti i colori richiesti, quindi ci siamo arrangiate come meglio potevamo... ma il risultato è stato comunque spettacolare!!!!


Vi consiglio di prenotarvi per tempo ad uno dei suoi corsi, ne vale davvero la pena!!! :)


Baci baci, alla prossima ;-)

sabato 3 novembre 2012

A volte ritornano... Halloween!!!

Ma ciaooooooooooooooooooo.... come state?!?! Speravate di esservi liberate di me, invece, finalmente il mio pc è tornato a casa e gode di buona salute... speriamo non ci siano ricadute!!!!
E' stato davvero difficile stare lontana dal mio blogghino e da voi per così tanto tempo :( ma con un pò di calma passerò da tutte e mi rimetterò in carreggiata. 
In questo periodo ho fatto un sacco di cose e un pò alla volta vi renderò partecipi di tutto, intanto vi faccio vedere la mia ultima creazione, la torta per la notte di Halloween.










Io sono molto soddisfatta, spero piaccia anche a voi. Vi abbraccio forte!