sabato 26 aprile 2014

Il regalo sulla torta

Alla piccola Matilde, compagna di giochi e avventure di Mattia fin dai tempi del nido, abbiamo pensato di fare un regalo un pochino originale e... azzardato.
Ho da poco frequentato un corso base di ghiaccia che mi ha letteralmente aperto un nuovo mondo, tutto da scoprire. Non era proprio l'occasione giusta per sperimentare, ma tutto sommato sono stata abbastanza soddisfatta del risultato finale.


Il quadretto l'ho realizzato su un pezzo di compensato, a cui ho applicato un gancetto per essere appeso. Lo sfondo e i dettagli sono in pasta di zucchero, i cavalli e i fiori in ghiaccia.


La base è una classica moretta, farcita con una golosa crema di mascarpone, crema pasticcera, panna e fragole fresche.

Nell'insieme, pur essendo semplice, mi piace davvero molto.


Alla piccola Matilde e alla sua adorabile mamma Elena, pure <3 <3 <3

E a voi?

E veder appeso al muro il nostro quadretto da ancora più soddisfazione... 


un regalo fatto col cuore non ha prezzo...

venerdì 25 aprile 2014

La mia ingegnera preferita...

Eccola qui, la mia INGEGNERA preferita... la mia cuginetta

Che altro regalo potevo farle se non la torta di laurea?!?!

Taaaaaanto bene <3 <3 <3


Anche se non so se lei ne vuole più a me o al... frigo!!! hahaha


Il trasporto è stato peggio di un parto: ad ogni buca era un semi collasso, ad ogni curva l'ansia mi invadeva completamente... ma alla fine siamo arrivati a destinazione (dopo due ore di macchina), con la torta INTATTA! :-)
Il secondo problema era mantenerla fresca... praticamente impossibile viste le dimensioni: ci voleva un frigo grande che... ovviamente non c'era!!! 
Direi che è stata anche troppo brava a resistere fino al taglio... e poi ha fatto la sua meritata fine ;-)

Ti voglio bene cugi!!! <3 <3 <3

martedì 22 aprile 2014

Ovetti di torta


Lo so, sono in ritardo.... ma ieri ho avuto una giornata impegnativa di cui vi renderò partecipi nel prossimo post :-) ma così vi do il tempo di prepararvi in anticipo per la prossima Pasqua hihihihi
Infatti per fare questi ovetti nell'uovo dobbiamo iniziare almeno qualche giorno prima.

Con la punta di un cavatappi buchiamo le nostre uova, allarghiamo leggermente il foro e con l'aiuto di uno stuzzicadenti vuotiamole. Ce ne serviranno 12 quindi prima pensate al modo migliore per smaltirle.
Una volta vuotate, sciacquiamole abbondantemente sotto l'acqua corrente e poi mettiamole in una ciotola con del sale. Per ottenere le uova colorate aggiungiamo nella ciotola del colorante alimentare*.
Una volta ottenuto il colore desiderato, mettiamole ad asciugare.
Prepariamo anche la teglia, rivestendo con della stagnola ogni buco di una pirofila da muffins in modo che i gusci non si muovano durante la cottura.


Per 12 ovetti ci serviranno:

2 uova
125 gr di farina
125 gr di burro a temperatura ambiente
125 gr di zucchero
1 cucchiaino di lievito
2 cucchiai di latte
gocce di cioccolato

Gonfiamo il burro morbido con lo zucchero. Incorporiamo poi un uovo alla volta e poi la farina setacciata con il lievito. Aggiungiamo un paio di cucchiai di late per ammorbidire l'impasto e trasferiamo il composto in una sacca da pasticcere con bocchetta liscia.
Versiamo dell'olio di semi all'interno dei gusci e roteiamo in modo da spargerlo su tutta la superficie interna.
Procediamo a riempire i gusci con il nostro impasto aggiungendo qualche goccia di cioccolato.
Inforniamo per 15/20 minuti a 180°

Bella idea come pensierino per i compagni di classe... soprattutto se personalizzati ognuno con il suo nome ;-)

sabato 19 aprile 2014

Mini focacce con lievito di birra

Queste focaccine, oltre che belle, sono pure buone, soffici e veloci da preparare, proprio grazie al lievito di birra. Purtroppo il mio licoli è deceduto... un'altra volta e mi sono dovuta adattare... per fortuna le ho trovate qui ;-)


250 gr di farina manitoba
30 gr di latte
6 gr di lievito di birra
1 cucchiaino di malto d'orzo
2 uova
70 gr di burro
80 gr di zucchero
la buccia grattugiata di un limone e di un'arancia
4 gr di sale
latte q.b.
granella di zucchero

Visto che un pomeriggio per preparale sarà sufficiente, vi consiglio di tirar fuori dal frigo le uova la mattina, così che quando inizierete con l'impasto saranno già a temperatura ambiente. Per il burro basta anche un'ora!

Iniziamo preparando il lievitino: sciogliamo il lievito nel latte leggermente intiepidito, aggiungiamo 50 gr di farina e facciamo raddoppiare di volume, coprendo la ciotola con pellicola trasparente.

Trascorso il tempo di lievitazione, aggiungiamo al lievitino un uovo, lo zucchero, le scorze grattugiate e metà farina; poi il secondo uovo, la farina restante, il sale e per ultimo il burro.

Facciamo nuovamente lievitare coperto con pellicola (io lo metto nel forno spento con la sola luce accesa).


Nel frattempo prepariamo sulla teglia del forno 6 pirottini da muffins.

Riprendiamo l'impasto e facciamo qualche piega. Dividiamolo in pezzi da circa 70 gr l'uno e formiamo le palline o le lumachine come nel mio caso. Copriamo e facciamo lievitare nuovamente fino a raddoppio.

Spennelliamo la superficie con del latte, decoriamo con granella di zucchero e inforniamo a 200° per circa 25 minuti.

Non mi resta che augurare a tutti una serena Pasqua.... <3