mercoledì 12 settembre 2012

Frittata al vapore

Ciao!!! Oggi finalmente è ricominciata la scuola e forse riuscirò a fare qualcosina di più per me e il mio blogghino, che ultimamente piange la mia assenza!
In attesa che tutto torni alla normalità vi presento la mia frittata super soffice, leggera e che non ha quel tipico odore di uova! Solitamente la faccio al forno, ma è stata una scoperta la cottura a vapore. Me l'ha consigliata la mia amica Annalisa... proprio geniale!
L'unico cosa importante è farcirla perchè altrimenti non saprà di nulla!
Ottima come antipasto o come piatto unico per un pasto veloce!


Sbattete le uova, aggiungete gli ingredienti che più vi piacciono (io ho messo una confezione di wurstel di pollo tagliati a rondelle, del caprino fresco con olive e peperoncino e olive taggiasche), salate e pepate.
Foderate il cestello per la cottura a vapore della pentola a pressione con della carta da forno bagnata e strizzata e versate il composto di uova.


Versate sul fondo della pentola poca acqua, inserite il cestello e cuocete la vostra frittata per 5 minuti dal classico fischio. Fate sfiatare ed estraete la frittata.


Provatela e non vi pentirete!!!!!

Baci baci... torno al lavoro. Ho altri dolci da preparare... :-)

24 commenti:

  1. e la provo si, ma che bella idea!!! Io adoro la cottura in pentola a pressione e al vapore. Non mancherò di provarla di sicuro!!! Grazie a te e ad Annalisa.
    Corro anch'io in cucina o domani niente colazione!
    Sia mai... baci

    RispondiElimina
  2. Anche per me è una nuova scoperta, molto interessante, peccato che non ho la pentola a pressione, altrimenti la proverei subito!
    Un bacio.

    RispondiElimina
  3. bella idea la proverò al vapore funzione prevista dal mio microonde grazie e ciaooo

    RispondiElimina
  4. Davvero una bellissima scoperta! utile e anche più salutare! complimenti :)

    RispondiElimina
  5. Wow, ma che idea e niente schizzi, niente puzza e niente danni per la linea...considerala già copiata!!

    Geniale! ^_^

    ciao loredana

    RispondiElimina
  6. Io l'ho provata con il varoma del bimby e non è male. La tua è bella altina, molto invitante, non sembra cotta al vapore. Ciao.

    RispondiElimina
  7. Wowwwwwwwwww. spettacolare! Ottimo sistema...grazie dell'idea!

    RispondiElimina
  8. da proprio il senso della morbidezza.. che meraviglia..

    RispondiElimina
  9. è ottima al vapore! l'ho fatta una volta con il bimby però, bella leggera e comunque saporita! cao cara

    RispondiElimina
  10. Mai sentita la cottura al vapore per una frittata, son curiosa di provarla! Ciao e a presto!

    RispondiElimina
  11. La faccio per domani graziee tesoro ottima idea!!!

    RispondiElimina
  12. ciao cara Fra, il leggere che non ha l'odore di uova la tua frittata mi invoglia.. visto che è proprio quel che detesto e per quello non ne faccio mai.. Da provare non appena mi tornerà l'ispirazione a cucinare qualcosa di nuovo.. ;-)
    bacioni e buona Domenica

    RispondiElimina
  13. XD ma solo a te poteva venire in mente..... bravissima la provo <3<3<3 bacione grandeeeeeeeeeeeeeee ^^

    RispondiElimina
  14. no dai è troppo forte questa idea :D devo provare anche io! grazie :)

    RispondiElimina
  15. Ciao! complimenti per il tuo blog. davvero ricco di ricette e spunti molto interessanti!
    Mi sono unita fra i tuoi sostenitori per non perdermi le tue prossime realizzazioni!
    Passa da me, se ti va, condivideremo insieme tante nuova idee in cucina!
    A presto!

    RispondiElimina
  16. Tesoroooooo buona serata!!!un bacionee

    RispondiElimina
  17. Sono in ferie in una casa senza quasi nulla:x fortuna che ho a dietro il Bimby...intenzionata a farla di albicocche,vista la stagione

    RispondiElimina

Grazie della visita, lascia un commento o un suggerimento: sarà sicuramente molto gradito!!!
A presto, Fra