lunedì 15 aprile 2013

Chocolate fudge di Nigella

Siete amanti del cioccolato, in tutte le sue forme e non potete restistergli!? Beh, questa è la torta che fa per voi... L'unico accorgimento...

CREA DIPENDENZA


Per questa ho usato metà dose (diametro 20) e l'ho farcita con crema lindor, sgarrando alla glassa FUDGE che comunque vi riporto ;-)

Per la torta:
400 gr di farina
250 gr di zucchero semolato
100 gr di zucchero di canna
50 gr di cacao amaro
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 cucchiaino di bicarbonato
1/2 cucchiaino di sale
3 uova
142 gr di panna acida (io ho usato yogurt bianco)
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
175 gr di burro fuso
125 ml di olio di mais (o comunque delicato)
300 ml di acqua fredda

Per la glassa fudge:
175 gr di cioccolato fondente
250 gr di burro morbido
275 gr di zucchero a velo setacciato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Iniziamo preriscaldando il forno a 180° ed imburrando ed infarinando la tortiera.
Prendiamo tre ciotole ed inseriamo nella prima i solidi (farina, zuccheri, cacao, lievito, bicarbonato e sale), nella seconda sbattiamo le uova con la panna acida e l'estratto di vaniglia e nell'ultima emulsioniamo al burro fuso e raffreddato, l'olio e l'acqua.
Aggiungiamo le farine, tutte in una volta, all'emulsione e mescoliamo a bassa velocità. Infine incorporiamo il composto di uova e versiamo il composto nella teglia.
Inforniamo e lasciamo cuocere per un'oretta (vale la prova stecchino, pur essendo un dolce per niente asciutto e che non necessita in alcun modo di essere bagnato).
Mentre la torta si raffredda prepariamo la glassa sciogliendo a bagnomaria il cioccolato fondente. In una ciotola sbattiamo il burro con lo zucchero a velo e quando avrà una consistenza spumosa aggiungiamo l'estratto di vaniglia ed incorporiamo il cioccolato fuso fino ad ottenere una crema liscia e lucida.
Tagliamo la torta e farciamola tenendo un pò di glassa per decorarla anche all'esterno.

Giusto per non farsi mancare nulla, ho cosparso la superficie con gocce di cioccolato e rifinita con ciuffetti di panna, montata con latte condensato.

Questo si è un vero peccato di gola! :-P

13 commenti:

  1. Ovvio che sì, come si fa a non amare il cioccolato e a maggior ragione questa favolosa torta? Brava come sempre!!

    RispondiElimina
  2. devo metteremi in testa di comprare l'estratto di vaniglia in favore di quelle schifezze di bustine di vanillina.
    Una curiosità Fra, ma perchè lo zucchero di canna e quello bianco? Intendo perchè non tutto uno o tutto l'altro? L'ho visto anche in altre ricette e mi sono chiesta ogni volta perchè. Scusa la capraggine in merito. Comunque complimenti, è un peccato di gola che commetterei molto volentieri. Sapevo cha passare di qui mi sarei fatta del male!!! Buona serata cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio tu che vuoi comprarti l'estratto di vaniglia?!?! Da te "Cristina home-made" proprio non me l'aspettavo... hihihi
      Per quanto riguarda gli zuccheri... beh, perchè quello di canna è meno calorico di quello bianco.... hahahaha ;-P

      Elimina
  3. Mamma mia quant'è golosa questa torta!! Ciao!

    RispondiElimina
  4. Ufff! todo un vicio, que rico, no nos gusta el chocolate nos apasiona y con un pastel como este quien se puede resistir, una maravilla. Besos

    RispondiElimina
  5. e ci credo che crea dipendenza :)
    Questa torta è libidine allo stato primordiale!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  6. La chocolate fudge non tradisce mai!!! W Nigella e W la Siamy!!!! <3 <3 <3

    RispondiElimina
  7. sei uno spettacolo cucciola <3<3<3

    RispondiElimina
  8. Sei una tentatriceeeeeeee guarda un pò che sforni cattivonaa

    RispondiElimina
  9. a me crea dipendenza anche solo a guardarla!!!! che bontà!!!

    RispondiElimina
  10. congratulazioni tesorella, sei in un club ristretto! questo non è un premio ma un riconoscimento per i miei blog preferiti. tu sei tra questi. da oggi sei ufficialmente Betty approved! (maggiori info qui:http://elisabettapendola.com/2013/04/15/intermezzo-melodrammatico/ )- ti conferisco il fiocco lo puoi appuntare dove ti pare (anche in bagno) ce l’ha anche Imma di DolciAGoGo nella sidebar! : http://elisabettapendola.files.wordpress.com/2013/04/betty1_02.png?w=600

    RispondiElimina

Grazie della visita, lascia un commento o un suggerimento: sarà sicuramente molto gradito!!!
A presto, Fra