lunedì 27 febbraio 2012

Pan cake

La mia SIS è una tentazione continua. Ho provato un sacco delle sue ricette e non solo per quello la devo ringraziare!!!
Da un pò la ringraziano pure i miei cuccioli, che per merenda (e nel fine settimana anche per colazione) richiedono i pan cake.
Facili, veloci e soprattutto gustosi.
Vi consiglio di tenervi sempre a portata di mano il barattolo a chiusura ermetica, ma lontano dagli occhi perchè potrebbe assolutamente diventare un... vizio!

Versate nel barattolo:

600 gr di farina 00
50 gr di lievito per dolci
50 gr di zucchero
1 cucchiaino di sale
2 cucchiaini di bicarbonato
Chiudete il barattolo e agitatelo bene per miscelate gli ingredienti.


Per 5 pan cakes come questi, oliate leggermente un padellino antiaderente da 15 cm (se avete una crepiera andrete sicuramente meglio) togliendo l'eccesso con un foglio di carta da cucina e mettete sulla fiamma a riscaldare.
Nel frattempo, in una ciotolina stemperate velocemente 150 gr. di preparato con un uovo e 250 ml di latte.
Versate un mestolo di pastella nel padellino e aspettate la formazione delle classiche bolle; dopo pochi secondi, con l'aiuto di una paletta, rigirate il pan cake e terminate la cottura dall'altro lato.
A questo punto non vi resterà che inzupparli come più vi piace. Andrebbero assaporati con lo sciroppo d'acero, ma noi li adoriamo spalmati con la fantastica  Nocciolata Rigoni!


Gradite!?

Con questa ricetta partecipo al contest di Leti


domenica 26 febbraio 2012

Pane in cassetta

Non so i vostri bimbi, ma i miei vivono di panini con marmellata o cioccolato. Stanca di dover comprare buste e buste di pane in cassetta, quando ho visto qui che non era così complicato farlo in casa.... ho acchiappato la ricetta al volo e mi ci sono tuffata con tutta me stessa.
Questo che vi faccio vedere è il primo che ho fatto. Si sarebbe dovuto raffreddare bene prima di poterlo tagliare, ma secondo voi quanto è durato!? Sfornato alle 9 di sera, la mattina alle 7 ce c'era poco meno di un terzo!!!
E poi ho la fortuna di poterlo cuocere nel forno a legna, quindi non c'è proprio paragone.
Oggi, inversione di marcia... prima le foto e poi la ricetta ;-)




Col passare del tempo ho modificato a nostro gusto personale qualche dosaggio e qualche passaggio.
Vi serviranno:
250 gr di farina 00
200 gr di farina manitoba
200 ml di acqua
80 ml di latte
50 gr di olio evo (io 30)
1 cucchiaino di zucchero (io malto di riso)
1 cucchiaino di sale (io 20 gr)
15 gr di lievito (io 20)

In una ciotola mescolate le farine con il sale. Aggiungete il lievito ed il malto precedentemente sciolti nel latte tiepido e gradatamente amalgamate l'acqua e l'olio, impastando fino ad ottenere un panetto liscio.
Fate lievitare l'impasto al calduccio per un paio d'ore, coperto con un canovaccio umido o finchè non avrà raddoppiato il suo volume.
Infarinate il piano da lavoro e stendete la pasta (solo schiacciando con il mattarello) formando un rettangolo.
Tenendo il rettangolo con il lato più lungo verso di voi, arrotolatelo dall'alto al basso.
Rivestito uno stampo da plum cake con carta forno, inserite il rotolo e coprite nuovamente con un canovaccio umido per un'altra oretta (dipende sempre dal calore della stanza).
Spennellate leggermente d'olio ed infornate.
Io cucinandolo nel forno a legna ci metto quasi un'oretta, ma se usate il forno elettrico, preriscaldatelo a 200°, e cuocetelo per 30 minuti, avendo l'accortezza di coprirlo con un foglio d'alluminio per i primi 15.

Buon appetito!

P.S. mi è stato chiesto se l'apertura del forno dopo 15 minuti comprometta la lievitazione. Io credo proprio di no: il mio piccolo teppista, quando il pane è in forno, controlla la cottura aprendo continuamente lo sportello. Tenete poi conto che la temperatura del (mio) forno a legna non è controllabile, quindi la temperatura esatta di cottura non ve la so dare :( Mi regolo un pò ad occhio.
Per qualsiasi altro dubbio sapete dove trovarmi! 

venerdì 24 febbraio 2012

Pokemon

Manu, per il compleanno del suo bimbo, mi ha chiesto una torta dei Pokemon... 
"Facile", direte voi... ma basterebbe almeno conoscere il cartone!!! Ho cercato in rete le foto di questi strani personaggi e ce ne sono davvero un sacco... io ho cercato di riprodurre quelli che mi sembravano più carini e meno scontati...
La base è un ottimo pds alla vaniglia, farcito di crema al mascarpone e nutella, che ultimamente sta andando davvero alla grande!
Bando alle ciancie ed eccovi alcune foto...









Non sono proprio soddisfattissima dell'opera, ma come sempre il verdetto spetta al festeggiato, e lui è stato felicissimo!

Un bacio e alla prossima ;-)

martedì 21 febbraio 2012

C come Carnevale! (frolla Montersino)

Martedì grasso, ultimo giorno di Carnevale... potevo mancare?!?!? Certo che no! 
Il cuscino e le coperte mi chiamano, ma per i bambini mi devo sacrificare. Oggi c'è un'altra sfilata: il nostro carro ha già vinto il primo premio sabato a Castelfranco e siamo tutti felicissimi. Speriamo bene anche per oggi. Io ho già preparato  i biscotti per festeggiare.
Sono semplici biscotti di pasta frolla (rigorosamente ricetta Montersino)
Il bello della frolla è che la si può fare in anticipo: basta avvolgerla in pellicola trasparente, riporla in freezer e scongelarla all'occorrenza.

Per preparare i biscotti impastiamo:
400 gr di zucchero a velo
160 gr di tuorli
600 gr di burro
1 kg di farina 00
la buccia grattugiata di un limone bio
un pizzico di sale
i semi di una bacca di vaniglia

Con un pò di pazienza otterremo un impasto liscio, omogeneo e compatto.
Con l'aiuto del mitico tagliabiscotti a ferro di cavallo Tescoma ho formato i biscotti. Fantastico tagliarli direttamente nella teglia senza doverli maneggiare, con la paura che perdano la forma!


Li ho cotti per una quindicina di minuti nel forno preriscaldato a 180° ed una volta raffreddati li ho spennellati con gelatina di frutta e cosparsi con palline di zucchero colorate, a mò di coriandoli!


Con questa ricetta partecipo al contest di Tina


Buona sfilata a tutte!!! Baci baci

giovedì 16 febbraio 2012

E' l'ora dell'eroe!!!!

Ciao a tutte!!! Mi state mancando moltissimo.... riesco a seguirvi così poco :-(
Spero che questo periodaccio finisca in fretta, così posso tornare a stressarvi come prima, hahahaha!
Venerdì scorso era il compleanno del mio nipotino più piccolo... Già ai nipoti non so dire di no, figuriamoci se potevo non accontentare il piccolo Nicolò!
Con la sua vocina tenera che mi chiede... "zia... mi fai la torta di Ben Ten al cioccolato con il cioccolato?!!?!?"
"CERTO AMORE DI ZIA!!!!"
Ormai non ne posso più di Ben Ten: felpe, maglioni, giubbotti, scarpe, mantelle... e ovviamente cartoni... me lo sogno quasi di notte!
La mia cognatina mi ha chiesto di farla a due piani, il più piccolo per i bambini al cioccolato e la base più grande come quella che avevo preparato per il marito.
Per la torta più piccola ho preparato una buonissima torta al cioccolato, che ormai faccio da tempo, proposta da Giallo Zafferano.

Gli ingredienti:
100 gr di cioccolato fondente
200 gr di burro morbido
200 gr di zucchero
5 uova 
1 pizzico di sale
200 gr di farina 00
1/2 bustina di lievito
50 gr di cacao amaro
50 ml di latte 

Iniziate sciogliendo a bagnomaria il cioccolato.
Nel frattempo sbattete con le fruste elettriche il burro fino a farlo diventare cremoso ed incorporate poi lo zucchero.
Sempre con l'aiuto delle fruste incorporate un uovo alla volta, avendo l'accortezza di non aggiungere il successivo prima del completo assorbimento del precedente. Aggiungete il pizzico di sale ed amalgamate il cioccolato fuso ormai raffreddato.
Setacciate le farine ed incorporatele al composto di burro e uova alternando con un pò di latte.
Imburrate e infarinate uno stampo (io ho usato quello a cerchio allargabile, aprendolo a 22 cm).
Infornate per un'oretta nel forno preriscaldato a 180° (come al solito vale la prova stecchino).

Dopo averla lasciata raffreddare, l'ho bagnata con latte e nesquik e farcita con crema di mascarpone e nutella, alleggerita con un pò di panna ;)

Ma ora le foto....




Che ne dite!?!?!? Il commento di Mattia.... "sembra Ben Ten.... ma ha gli occhi diversi...!!" Ops.... me lo sogno quasi di notte e non so che ha gli occhi verdi!?!?!?!? ^_^

Baci baci e a presto!

sabato 11 febbraio 2012

Homer rock'n'roll

Oggi è il compleanno del fidanzato della mia nipotina preferita... la mia Consu! Mi aveva chiesto una torta per la festa a sorpresa per il suo Andrea, ma eravamo partite con un'idea alquanto difficile. Tenendo poi conto della mia mano infortunata sarebbe stato decisamente impossibile, allora si è messa alla ricerca di qualcosa che potesse comunque andar bene. 
Homer Rock'n'roll è sembrata un'idea azzeccata ad entrambe!
La base è un favoloso pan di spagna al cioccolato (ricetta Montersino) farcita con crema al mascarpone e nutella, aromatizzata al liquore cremoso al cioccolato.

230 gr di burro morbido
100 gr di zucchero a velo
12 gr di lievito
50 gr di cacao amaro
185 gr di tuorli 
200 gr di farina 00
100 gr di zucchero semolato
220 gr di albumi
1/2 bacca di vaniglia (ho usato dell'aroma alla vaniglia)
la scorza di un limone (io non l'ho messa)

Montare a neve soffice gli albumi con lo zucchero semolato.
Montare il burro con lo zucchero a velo e l'aroma di vaniglia ed amalgamare, poco per volta, i tuorli leggermente sbattuti.
Aggiungere al composto ottenuto gli albumi, sacrificandone un pò per ammorbidire l'impasto.
Setacciare la farina con il lievito ed il cacao ed aggiungerli gradatamente all'impasto mescolando con movimenti dall'alto al basso.
Versare il composto nella teglia precedentemente imburrata ed infarinata e cuocere in forno preriscaldato a 160°. La ricetta prevedeva 25 min di cottura ma nel mio forno ce ne sono voluti circa 40! Vale sempre l'infallibile prova stecchino ;-)






AUGURI ANDREA!!!!

Ora posso pubblicarla tranquillamente.... se la sono già pappati stanotte!!!

lunedì 6 febbraio 2012

Diapers-cake

Ciao a tutte! Mi scuso per l'assenza dal mio ma soprattutto dai vostri blog, ma non sto attraversando un buon periodo. Il mio 2012 è cominciato decisamente male e non dà segni di miglioramento. Ho voluto trovare il tempo per questo post per salutarvi e dirvi che appena sarò "in forma" tornerò attiva in tutti i sensi!
Vi lascio al volo la foto della mia prima Diapers-cake, un pensiero originale per la nascita della splendida Nicole, figlia di un mio caro collega!


A presto! Baci baci