martedì 27 dicembre 2011

Pandoro salato con mdp

Buon giorno! Passato bene il Natale!? 
Qui abbiamo trascorso una giornata movimentata, noi quattro, e tutto sommato è andata abbastanza bene! C'è stato qualche piccolo inconveniente ma speriamo che si risolva tutto in fretta e nel migliore dei modi.
I bambini erano svegli all'alba per aprire i regali e fortunatamente Babbo Natale ha esaudito i desideri di tutti ;)
A pranzo eravamo solo noi ma avevamo ospiti a cena e il mio adorato maritino ha PRETESO che preparassi il panettone salato, visto che tutti quelli che ho fatto in questi giorni non erano per noi... hihihi
Per festeggiare in ufficio l'ultimo giorno di lavoro prima delle meritate ferie, la mia colleghina mi aveva infatti chiesto di prepararne uno... lei avrebbe pensato al beveraggio!
La ricetta che avevo usato fino all'anno scorso, però, non mi soddisfaceva poi tanto, allora mi sono messa alla ricerca, finchè sono stata spedita a casa di Imma!
Mercoledì pomeriggio mi sono messa all'opera.
Ho messo nel cestello della mdp, in quest'ordine

3 uova
100 ml di olio evo
120 ml di latte tiepido
15 gr di sale
300 gr di farina manitoba
300 gr di farina 00
15 gr di lievito fresco + 1 cucchiaino di zucchero sciolti in 80 gr di latte tiepido

ed ho azionato il programma solo impasto.
Al termine del programma (durante il quale avete tuuuuutto il tempo per fare qualcos'altro) ho preso l'impasto dal cestello, l'ho leggermente lavorato e, cercando di formare una palla, l'ho inserito nello stampo da pandoro, l'ho coperto con un canovaccio umido e l'ho lasciato lievitare al calduccio vicino alla stufa fino a quando ha raggiunto il bordo dello stampo.
L'ho poi cotto inserendolo nel forno spento e accendendolo a 200° ventilato per 35 minuti.
Sformato subito su una gratella, l'ho rivestito di pellicola trasparente e lasciato raffreddare completamente.
Giovedì pomeriggio invece ho preparato tutte le salsine per farcirlo.
Dopo averlo tagliato a fette (la parte decisamente più noiosa) l'ho ben imbottito con una salsa di avocado e gamberetti, prosciutto cotto e crema di funghi, prosciutto crudo e carciofi, crema di zucchine e salmone.


Direi che è stato ben gradito, non sono rimaste neanche le foglie di lattuga!!!

26 commenti:

  1. ha un aspetto magnifico...... diciamo che non mi converto però.... perdonoooooo !!!!!

    RispondiElimina
  2. Favoloso!!!! Io ho solo l'impastatrice.... Non posso darlo allora? Help!

    RispondiElimina
  3. che bella idea, complimenti è meraviglioso..

    RispondiElimina
  4. ma guarda come ti è venuto bene.. carina l'idea del prosciutto messo sopra come decorazione ^_^

    RispondiElimina
  5. è magnifico Fra !Ho problemi con l'account di Fb, non posso commentare....spero di risolvere presto, un bacione....

    RispondiElimina
  6. mi viene in mente solo...da leccarsi le dita!!! Ma si può usare lo stesso impasto per fare dei muffin salati?
    Baciotti ai tati, Patty

    RispondiElimina
  7. Ma che bella idea io ne ho sempre fatto panini con questa ricetta, ma il pandoro salato è sicuramente più scenografico...te lo copierò prossimamente, intanto grazie dell'idea!!
    Auguri di buone feste
    loredana

    RispondiElimina
  8. e quanto stupendamente delizioso era!!!!! zia etta

    RispondiElimina
  9. Ciao volevo complimentarmi con te questo pandoro salato è favoloso, che acquolina!.
    Passa a trovarmi se vuoi e dai 1 occhiata al mio contest Amarcord...a presto Giancarla

    RispondiElimina
  10. Bellissima l'idea di fare un "panettone gastronomico" a forma di pandoro....ancora più scenografico a vedersi!

    RispondiElimina
  11. Un altro peccatuccio di gola per questo pandoro salato lo potrei proprio fare... :-)

    RispondiElimina
  12. che bella idea!!!!!!!!mi piace! lo segno! baci!

    RispondiElimina
  13. mai fatto ne pensato di farlo, mi piace baci...

    RispondiElimina
  14. Mi piace l'idea del pandoro salato ^_^ Deliziosa!

    RispondiElimina
  15. Come è elaborato, spero tanto che tuo marito ti abbia sommersa di complimenti che te li meriti tutti!!!
    Grazie, noi abbiamo passato un buon Natale senza dover cucinare troppo (per me) ma con regali molto soddisfacenti (sempre per me).
    Sono felice che le mie fotografie ti siano piaciute.
    Ero andata in un paesino in valle (Maggia appunto il suo nome) famoso per il pellegrinaggio dalla città, al panettiere che sforna un panettone divino - non essendo capace di prepararlo io come te - e questa piazzetta mi ha lasciata incantata, sono felice che ti sia piaciuta!

    RispondiElimina
  16. Salato!?!?!? Mai mangiato ma deve essere una delizia! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  17. wow che specialità!!!bravissima tesoroooo...grande!!!

    RispondiElimina
  18. Il pandoro salato non l'avevo mai sentito! mi ispira!

    RispondiElimina
  19. ma e' una meraviglia!!!!!!!!!!!!!sei bravissima anche con le salsine!!

    RispondiElimina
  20. Capperi che bello!!!!
    ti è venuto benissimo...complimenti :-)
    grazie per il suggerimento del contest, vado a vedere, ciao ^_^

    RispondiElimina
  21. Buongiorno carissima!!!buona giornata un bacioneee

    RispondiElimina

Grazie della visita, lascia un commento o un suggerimento: sarà sicuramente molto gradito!!!
A presto, Fra