venerdì 27 luglio 2012

Giropizza

Eccheccavolo!!!!!! Io ho bisogno di avere le mani in pasta :-(
Ma il mio maledetto dito ancora non mi da tregua e non vuol saperne di guarire... MALEDETTO!!!!
Dovreste vedermi.... sono proprio ridicola hahaha
Ieri avevo stranamente voglia di pizza, ma volevo provare a fare qualcosa di diverso dal solito, anche per rompere la monotonia: mi sembra di preparare sempre le solite cose... hihihi
Visto che l'esperimento del pane era ben riuscito, perchè non provarci anche con l'impasto di quella che doveva essere una pizza?!
Ho messo nella mdp:

150 ml di latte tiepido
100 ml di acqua tiepida
20 gr di lievito 
300 gr di farina 00
200 gr di farina manitoba
100 gr di strutto
50 gr di feta sbriciolata
5 gr di sale

Ho azionato il programma impasto e dopo due ore la pagnottella era più che triplicata!
L'ho stesa sul piano infarinato con l'aiuto  del mattarello, ne ho ricavato un rettangolo e l'ho farcita con mozzarella e prosciutto crudo.
L'ho poi arrotolata, tagliata a fettine e disposta sulla teglia rivestita di carta forno.


Ho lasciato lievitare nuovamente le mie girelle nel forno spento ma con la luce accesa per un'altra oretta


le ho spennellate con del latte ed ho acceso il forno a 230°. Quando è arrivato in temperatura, ho fatto cuocere le girelle ancora per 7-8 minuti, fino a doratura.


Non buone, buonissime, come ha detto Mattia! Asia, che formaggio non ne mangia, se ne è pappate 3!
Sofficissime e gustosissime, da provare quanto prima con qualche altro ripieno ;-)

Con questa ricetta partecipo al contest 



Beh... buona giornata

30 commenti:

  1. Buone queste girelle!!!! bravissima!!!! Anche io vorrei sempre avere le mani in pasta...e quando sono via per tanto mi manca un sacco!

    RispondiElimina
  2. Bellissime queste girelle salate.....ti capisco anch'io non riesco a rimanere qualche giorno senza impastare :-)
    auguri per il tuo dito!!!!!
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  3. Sfiziosissima la pizza girella :) UN bacio, buon we

    RispondiElimina
  4. anche questo direi che è riuscittissimo.. complimenti e buon w.e.

    RispondiElimina
  5. strepitose, amo molto la pizza in qualunque versione viene servita! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. Sono sicuro buonissime, e anche belle da vedere, le tue girellopizze!! :-)
    buona giornata cara Fra

    RispondiElimina
  7. Buonissime! le ho fatte anche io, sono una vera squisitezza con un tocco di originalità!!

    RispondiElimina
  8. tutte per me queste vero??? XD bacione tesoro!!!!

    RispondiElimina
  9. Anche io uso strutto e manidoba.
    LLe tue sono buonissime!!!

    RispondiElimina
  10. Ancora non è guarito?che cavolo!metti la pomata?Tesoro son splendide queste girelle,brava!!

    RispondiElimina
  11. Dai che guarisce, è che cucinare con il dito che fa male, non è bello, comunque vedo che i risultati vengono lo stesso, queste pizzette sono meravigliose, saranno buonissimeeeeeeee!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. la pizza girella mi intriga moltissimo, che buone :-)

    RispondiElimina
  13. :))) ma che carineeeeeeeee...chissà che BUONE...quasi quasi le provo in versione lievito madre!!!
    Buon we!!Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io le volevo provare con il mio "bomber"... :(

      Elimina
  14. Molto sfiziose, ne mangerei una decina solo adesso!

    RispondiElimina
  15. quando una foodblogger..o mamma si mette in testa di fare qualkosa..non c'è scottatura che tenga! :D te credo che sono andate a ruba!! buonossime!

    RispondiElimina
  16. Troppo carine queste pizze - girelle!

    RispondiElimina
  17. Bellissime e sfiziose. Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  18. Ciao ma che carino il tuo blog, mi sono unita ai tuoi lettori. Piacere di conoscerti ho visto che sei passata nel mio attraverso il blog di Chiara. A presto. Annarita

    RispondiElimina
  19. Ottima idea!! Buona guarigione!!

    RispondiElimina
  20. ciao cara! allora quell'impasto come hai visto è fatto con il ldb.. fatto anche con la pm.. non ancora con il licoli.. ora considerando che: 500 gr di farina=1/2 cubetto di ldb=100 grammi di pm e per il licoli invece 240 di farina=110 di licoli (impasto per brioche che posterò più tardi :D) e che il licoli è più liquido della pm bisognerà ridurre i liquidi in proporzione..

    allora 240 farina 110 licoli 80 latte

    segui queste proporzioni non te ne pentirai! è strafavoloso! stasera metto il post con link di riferimento..
    ad ogni modo se ami panificare peggio di me, e se peggio di me fai ad occhio :D riuscirai a regolarti :) io parto dall'impasto base poi aggiungo liquido o farina quando cambio lievito..
    credo che per quello delle brioche cn 300 grammi di farina e 60 di latte dovrebbero andare bene i 110 di licoli, mncano 20 grammi di liquido dagli 80 di latte..

    parti dalla farina aggiungi il lievito e man mano il latte, impasta un po' alla volta.. anzi fammi sapere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!!!!!!!!! ribadisco... sei un fenomeno ;) corro a provare :*

      Elimina
  21. ma dai!! bellissime, io le adoro le "rosette" con la pizza! spero che il tuo dito guarisca presto :)

    RispondiElimina
  22. Queste rosette sono la fine del mondo, in bocca al lupo per il tuo dito. ciao

    RispondiElimina

Grazie della visita, lascia un commento o un suggerimento: sarà sicuramente molto gradito!!!
A presto, Fra