lunedì 29 agosto 2011

Eclàirs

Ciao a tutte, oggi è stata una giornata davvero dura.
Il rientro al lavoro è stato un pò traumatico ma tutto sommato è andato anche meglio del previsto, ma quando sono tornata a casa sentivo assolutamente il bisogno di qualcosa di dolce e mi sono messa a sfogliare il mio quadernetto alla ricerca di qualche ricettina che però non mi impegnasse molto.... Trovata! I bignè.
Nel mio libretto non ho riportato la fonte, anche perchè quando ho iniziato a trascrivere le ricette non pensavo proprio che un giorno avrei aperto un blog, ma quasi sicuramente devo aver tratto la ricetta da Giallozafferano
Ci tengo a precisarlo, perchè negli ultimi giorni ho appreso con molta amarezza che alcune persone si appropriano indebitamente di ricette, foto e addirittura post interi, inserendoli come propri nei loro blog o pagine fb. Tutto ciò mi rattrista parecchio perchè per me questo mondo, di cui sono fiera di far parte, credevo fosse solo pieno di persone affidabili, serie, corrette, leali e soprattutto oneste!
Scusate lo sfogo, ma quando ce vuò ce vuò!
Premetto inoltre che la foto di questa ricetta è di qualche tempo fa.... oggi la voglia mi ha assalita e mi sono completamente scordata della macchina fotografica :-P
Bene, ora passiamo agli ingredienti:

4 uova
130 gr di farina
100 gr di burro
200 ml di acqua
un pizzico di sale
un cucchiaino di zucchero (per le preparazioni dolci)

Mettiamo in un tegame il burro con l'acqua aggiungendo il sale e lo zucchero. Facciamo sciogliere e, appena iniziano a crearsi le bollicine lungo il bordo della pentola, inseriamo tutta in una volta la farina. Togliamo la pentola dal fuoco e mescoliamo con un cucchiaio di legno finchè si formerà una palla. A questo punto facciamo asciugare l'impasto, rimettendo la pentola sul fuoco a fiamma bassa, fino a quando sul fondo non si formerà una patina bianca.
Trasferiamo il composto in una ciotola e lasciamolo raffreddare completamente.
Quando sarà freddo aggiungiamo, una alla volta, le uova a temperatura ambiente, amalgamando il successivo quando il precedente sarà ben incorporato.
(A questo punto ho cambiato idea, non volevo più i bignè quindi sulla placca rivestita di carta forno, con la sac-a-poche a bocchetta liscia, ho formato dei bastoncini di circa 8-10 cm: gli eclàirs).
Nel forno preriscaldato a 220° inseriamo la teglia per una quindicina di minuti, poi abbassiamo la temperatura a 190° e lasciamo cuocere per un'altra decina di minuti. Lasciamoli ancora qualche minuto nel forno spento senza aprirlo perchè potremmo compromettere il risultato finale..... e noi non vogliamo di certo dei bignè afflosciati!
Una volta freddi guarniteli a piacere: io ho usato solo crema pasticcera e zucchero a velo!


Alla prossima ;-)

29 commenti:

  1. Uffaaaaaaaaaaaaaaaaa...ma non potevi portarmene uno??????? Prrrrrrrrrrrrrrrr!!!! :-D
    Scherzi a parte...meravigliosi!!! Sei fantastica, ogni volta che passo di qua poi perdo le bave sopra la tastiera :-D
    Baci a raffica !!!

    RispondiElimina
  2. ... mamma mia che bontà... ne mangerei due o tre...

    RispondiElimina
  3. madre mia ma che bontà. ti fa venire propio voglia di leccargli la crema

    RispondiElimina
  4. Mi ingolosiscono sebbene abbia appena terminato una fetta di torta di compleanno!!
    per quanto riguarda i furti di ricette e immagini,soprattutto di post interi, è veramente triste. La penso come te.

    RispondiElimina
  5. ed ecco anche il mio peccatuccio: desidero fortemente uno di questi bignè! Li ho fatti solo un paio di volte ma mi torna la voglia, tanta anche!

    RispondiElimina
  6. Un suggerimento??? non mi permetterei mai!!!! ma complimenti si.... tantissimi... brava brava !!! ciaooooo :D

    RispondiElimina
  7. E si quando ce vò ce vò! Bellissimi questi bignè!

    RispondiElimina
  8. wowwww io li adoro..ti sono riusciti benissimo!!! eh cara..purtroppo la gente disonesta si troverà ovunque :-(

    RispondiElimina
  9. aiuto!!!! mi sto' facendo la doccia a suon di bava dalla voglia!!! zia etta

    RispondiElimina
  10. Fantastici, a quest'ora poi un paio di quelli ci starebbero giusto bene... baci

    RispondiElimina
  11. Beata te che sai cucinare così bene....Condivido con lo sfogo dei furti di cose che ti copiano..a me è successo e mi succede continuamente!!!!ROMPE!!!!C'è un detto(peruviano) che dice:"..prendono le alleluje con le Ave Marie degli altri" .Io ho risolto il problema...cerco di non abbassarmi al loro livello...,firmo quello che creo e guardo oltre dove vedo cose che "queste"non vedono.. Bacioni grandissimi..a presto Patry

    RispondiElimina
  12. che golosità!!! da mordere subito!!! buonissimoooooo!!! ;)

    RispondiElimina
  13. complimentiiii, che bontà!!!! mi unisco ai lettori, mi piace parecchio il tuo blog :O)
    a presto!!! ciao ciao

    RispondiElimina
  14. Come ti capisco per il rientro al lavoro, io ho ricominciato da oltre una settimana ma sono ancora traumatizzata:-) Belli i bignè, hai fatto benissimo a prepararli

    RispondiElimina
  15. Mi sembra un bel modo per ricominciare dopo le vacanze,complimenti sono dei bigne' da oscar!

    RispondiElimina
  16. La farcitura con la crema pasticcera, magari profumata al limone, è quella che preferisco in assoluto per i bignè. E i tuoi sono magnifici, belli "pieni" come piacciono a me. Un bacione

    RispondiElimina
  17. Ma che bella farcitura, non ne lascerei cadere nemmeno una goccia!!!
    Bravissima per il dolce e per ....lo sfogo che condivido!!!
    Baci

    RispondiElimina
  18. mi hai venire una voglia matta! la prima volta che ho visto questi dolci era in un film, una di quelle commedie romantiche che tanto detesto :P erano il dolce preferito dalla protagonista e l'uomo che cercava di conquistarla ne faceva a quintali...ricoperti di cioccolato!

    RispondiElimina
  19. Ma che belli! Chissà che bontà! Riguardo ai copioni di ricette sono d'accordo con te ma è meglio non prendersela troppo, tanto non serve. Io come te, cito sempre la fonte, mi sembra più che giusto. Un bacio.

    RispondiElimina
  20. Buonissimi! *___*
    Complimenti per il blog, molto interessante! Ho già adocciato diverse ricette che mi ispirano un sacco!
    Sono diventata tua sostenitrice, se ti va fai lo stesso! :P http://mirtyquibibes.blogspot.com/
    Un bacione!

    RispondiElimina
  21. Che visione celestiale ne farei scorpacciate di queste delizieeeeeeeeeee!!bacioni,imma

    RispondiElimina
  22. hai ragione le persone son disoneste..complimenti per la ricetta!!ogni tanto mi viene lo sfizio di provarla..prima o poi...buona serata

    RispondiElimina
  23. Che buoni gli eclairs, in Francia ne ho mangiati a vagonate :)
    Bravissima!

    RispondiElimina
  24. Ma davvero succedono di queste cose? Mah! Comunque i tuoi eclairs sono davvero invitanti e uno spuntino prima di andare al letto lo farei volentieri! Buonanotte!

    RispondiElimina
  25. Buongiorno tesoro ti auguro un bellissimo w.e. un abbraccio

    RispondiElimina
  26. Ciao Fra!Complimenti per il blog!Proprio goloso!Noi siamo Nani e Lolly e abbiamo un blog anche noi!Vieni a trovarci se ti và

    RispondiElimina
  27. Posso solo ammirarli ma devo evitarli, sono fantastici! Si vede che sono a dieta? SOB....Buon we, un bacione....

    RispondiElimina
  28. Mamma mia che voglia! Sarebbe l'ora giusta per due o tre (ma anche 4 o 5) di queste favolose eclaires!!!!
    Complimenti e baci ;)

    RispondiElimina

Grazie della visita, lascia un commento o un suggerimento: sarà sicuramente molto gradito!!!
A presto, Fra