venerdì 3 giugno 2011

Crostata di ciliegie

Che bello il rumore dei piatti, delle fruste, delle ciotole... e tutto intorno SILENZIO!
Mattinata spettacolare. Solo io e la mia cucina: che cosa voglio di più dalla vita!?
Dopo un consulto con il mio Angelo Deby di CREARE CON LO ZUCCHERO, mi sono messa all'opera. La settimana prossima, tre compagni di Asia festeggeranno il compleanno, e mi hanno chiesto una crostata. PANICO. Ho sempre avuto qualche difficoltà tecnica con la base: mi si rompeva sempre... e poi sto difetto delle mani sempre bollenti, 365 giorni all'anno!!!
Ho tirato fuori il mio robottino del 1903 ma ancora perfettamente funzionante e ho inserito 200 gr di farina, 80 gr di zucchero a velo, 32 gr di tuorli, i semi di 1/3 di bacca di vaniglia, un pizzichino di sale e la buccia grattugiata di mezzo limone. Dopo pochi secondi ho compattato il panetto, l'ho rivestito di pellicola trasparente e l'ho lasciato riposare in frigo per una mezz'oretta. Intanto ho foderato una tortiera a cerchio apribile con carta forno spennellandola con del burro fuso per farla aderire bene allo stampo e ho denocciolato le ciliegie che mi aveva portato la mia collega qualche giorno fa, le stesse che ho usato per la Natalina (alla fine me ne sono rimasti 400 gr). Ho quindi steso 3/4 della pasta sul fondo e con il quarto avanzato ho creato un rotolino che ho fatto aderire al bordo. Prima di versare le ciliegie ho spolverato il fondo con poco pane grattugiato e ho lasciato cuocere la crostata in forno caldo a 180° per circa 45 minuti.


Si vede tanto la differenza tra le ciliegie della mia collega e le mie!?!?!?

Con questa crostata partecipo al contest di Laura


12 commenti:

  1. Io dico che è prefetta....e naturalmente una fetta mi spetta di diritto :-) Ma dai che io non ho fatto niente...e poi le amiche a cosa servono se non a dare qualche piccolo consiglio ???
    Bravissima Fra, direi che è davvero perfetta!

    RispondiElimina
  2. Ma che splendido blog che hai... bellissimo!!!!!!! ora ti seguo anche io!!!

    RispondiElimina
  3. E' divina mangerei volentieri una fetta,bravissima Fra....un bacio e buon proseguimento di giornata!!!:)

    RispondiElimina
  4. che bella!!! non oso immaginare la bontà! :)

    RispondiElimina
  5. eccomi a ricambiare la visita e a mangiare (purtroppo solo con gli occhi)la tua delizia..complimenti!!!!

    RispondiElimina
  6. è perfetta e molto gustosa. anche io ho il difetto delle mani troppo bollenti!! Bacii

    RispondiElimina
  7. Bellissimo il blog, siamo tutti amanti del viola/ lilla e delle sue sfumature! ;)
    Ricettina deliziosa!
    ti seguiamo..
    Francesca & Pietro di singerFood & Chiccherie

    http://singerfood.blogspot.com/

    RispondiElimina
  8. E là là, uno splendore di bellezza e bontà questa crostata! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  9. Entusiasta di questa bellissima torta che corro a (ri)farla sicuramente quanto prima :)

    RispondiElimina
  10. Ciao, grazie di partecipare con questa golosa crostata al mio contest e in bocca al lupo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  11. Che buona la costrata di ciliege sempre è stata una delle mie preferite, come promesso sono passato a visitare il tuo blog,e non ho potuto resistere a diventare un tuo fan, una curiosità, vedo molti blog che collaborano con dei prodotti, mi potresti spiegare come funziona.... please, grrazie :)

    RispondiElimina
  12. Mi fa venire la voglia di prepararla ... è perfetta

    RispondiElimina

Grazie della visita, lascia un commento o un suggerimento: sarà sicuramente molto gradito!!!
A presto, Fra