giovedì 28 luglio 2011

Risotto con i funghi


Oggi al rientro dal lavoro mi sono trovata sul tavolo una bella sorpresa! Ieri mattina la mia mamma è andata per boschi ed ha trovato questi funghetti. Peccato, un solo porcino ma finferli a sufficienza per preparare un risottino coi fiocchi! La nostra farfalla ammalata credo abbia gradito il sapore dei funghi freschi, assieme al secondo intruso che ho dovuto eliminare!!!

Mi sono armata di taaaaaanta pazienza e mi sono messa a pulirli ad uno ad uno, come mi ha insegnato la nonna, in compagnia del mio mitico coltello Opinel. Eh già, perchè, per chi non lo sapesse, i funghi non vanno lavati altrimenti assorbono l'acqua, ma vanno spazzolati bene con un pennello, in dotazione nel retro del mio Opinel raccoglifunghi. Dopo aver tolto tutta la terra li ho tagliati a pezzettoni e li ho lasciati cuocere per una quindicina di minuti in una padella antiaderente coperta, nella quale avevo fatto precedentemente soffriggere uno spicchio  d'aglio bello grosso (che ho poi tolto a fine cottura), ed ho aggiustato di sale.

Ho tolto i funghi dalla padella e nella stessa ho fatto tostare 400 gr di riso carnaroli sfumandolo poi con mezzo bicchiere di vino bianco secco. Ho preparato il brodo con 1 litro e mezzo d'acqua e un dado, che ho aggiunto gradatamente, a mano a mano che veniva assorbito dal riso. Quasi a fine cottura ho aggiunto i funghi e poi ho mantecato il tutto con una abbondante noce di burro e grana grattugiato. A crudo una bella spolverata di prezzemolo fresco.

Per servirlo ho usato le mie "nuove" cocottine, comprate ieri al mercatino dell'usato, dopo una lunga chiacchierata illuminante con la mia nuova amica Lia, con la quale ho scoperto di avere parecchie cose in comune! Le avevo viste nel post di Deby e me ne sono innamorata... 


Beh, non male direi...

Non mi resta che augurarvi buon appetito! Alla prossima... :D

12 commenti:

  1. IO sono gia' proonta con la forchetta in mano..:-)) fantastico e complimenti alla tua mamma per questo squisito regalo.
    Un bacioni

    RispondiElimina
  2. Ciao sono Elena, è molto bello il tuo blog, complimenti!! buonissimo questo risotto ai funghi! Mi sono aggiunta tra i tuoi sostenitori e vorrai fare visita al mio blog ne sarò molto felice. ciao

    RispondiElimina
  3. che buono il risotto con i finferli! da noi se ne trovano pochi. i fortunati portano a casa porcini e simili che sono sempre benvenuti. E' bello sentire il profumo dei funghi, già nel bosco mentre li si cerca :-) e bravissima pure alla mamma!

    RispondiElimina
  4. Che bel piatto di funghi, beata te che la tua mamma te li porta! Ottimo il risotto! BACIO SILVIA

    RispondiElimina
  5. ottimo questo risottino ai finferli, brava Fra

    RispondiElimina
  6. Io adoro il risotto con i funghi ma non piacciono a Stefano quindi non lo faccio mai :-( Mmmmmm....che voglia che mi hai fatto venire!

    RispondiElimina
  7. Che bontà ........... I cuochi di Lucullo

    RispondiElimina
  8. buono, è uno dei miei risotti preferiti!!! ti è venuto benissimo!!! ;)

    RispondiElimina
  9. mhhh che buoni i finferli. Ci sarà voluto un po' di tempo a pulirli ma il risotto ha ampiamente ripagato la "fatica". DELIZIOSO
    Baci, buon we

    RispondiElimina
  10. buonissimo il risotto....mmmmhhhh non stanca mai!!!

    RispondiElimina
  11. Le cocottine sono bellissime!!Vedi che hai fatto bene a uscire???Bellissimo il tuo risotto!!!

    RispondiElimina
  12. Che meraviglia, adoro i funghi!!! Complimenti per il tuo blog, vienimi a trovare:

    http://cucinaspensierata.blogspot.com/

    RispondiElimina

Grazie della visita, lascia un commento o un suggerimento: sarà sicuramente molto gradito!!!
A presto, Fra