domenica 31 luglio 2011

Malloreddus al ragù

Ieri, rientrando dalla montagna, ci siamo fermati a fare scorta di carne ed ora il nostro freezer chiama aiuto!
Eccomi allora, questa mattina presto, a raccogliere salvia e rosmarino freschissimi dopo l'acquazzone di questa notte. Mi piace cucinare mentre tutti dormono: sto tranquilla nella mia stanza preferita, apro le finestre, sento gli uccellini cinguettare e mi sento euforica come una bambina!
Ho iniziato preparando il ragù con:

1 kg e 1/2 di carne macinata mista
2 salsicce 
2 cipolle
1 spicchio d'aglio
2 carote (stavolta una perchè era gigantesca)
1 dado classico e 1/2
olio evo
concentrato di pomodoro
salvia e rosmarino

Ho preparato il soffritto tritando finemente l'aglio, le cipolle e la carota e facendo soffriggere qualche minuto in una pentola con un filo d'olio. Poi ho sfumato con mezzo bicchiere di vino rosso ed ho aggiunto il macinato. Dopo aver fatto rosolare la carne, ho coperto ed ho lasciato cuocere una quindicina di minuti prima di riaprire il coperchio. A questo punto ho aggiunto i pomodorini semi secchi, la salvia, il rosmarino ed il dado, mezzo bicchiere d'acqua, un cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro ed ho lasciato cuocere a fiamma bassissima per 3 ore rigirando ogni tanto per controllare che fosse abbastanza umido. Gli ultimi 5 minuti ho alzato la fiamma ed ho fatto asciugare un pò. Alla prova assaggio (doverosa... mi preoccupo sempre dei miei commensali!!!) il gusto era diverso da quello a cui sono abituata, ma assolutamente ottimo. L'unica variante sono stati i pomodorini ciliegino Agromonte: solitamente io uso quelli secchi sotto sale che preparo io! Senza ombra di dubbio continuerò ad usarli ;-)

La mattinata è passata abbastanza tranquilla, tra giochi, corse e sfalcio piante. A mezzogiorno tutti AFFAMATI!
Ho cotto al dente 400 gr di malloreddus (purtroppo non gli originali, ma a fine agosto me ne arriverà qualche pacco) e li ho serviti con questo ragù davvero eccezionale.


Altro che cotto e mangiato, cotto e spazzolato in tempo zero!... e c'è pure chi ha pensato bene di fare il bis. Riuscite ad indovinare chi!?!?

Buona domenica e... buon appetito! ;-)

11 commenti:

  1. Io dico Mattia!!!! Cosa ho vinto? :-D Brava ...mentre tu cucinavi io facevo cenerentola ;-)

    RispondiElimina
  2. un piatto sicuramente gustosissimo, e da sarda ti dico brava brava!!!! ti auguro una buona domenica

    RispondiElimina
  3. che buono il ragù cotto 3 ore!! pure io lo faccio con una simile ricetta e lo adoro, soprattutto nelle lasagne ma anche su della pasta.

    RispondiElimina
  4. la pasta al ragu' e' sempre la migliore!!!!

    RispondiElimina
  5. conosco bene questi pomodorini..sono davvero ottimi!!buona anche questa pasta!!buona serata

    RispondiElimina
  6. Brava, il ragù più buono è proprio così che si fa! Bacio SILVIA

    RispondiElimina
  7. i malloreddus è da un pezzo che non li mangio, che voglia!!!!

    RispondiElimina
  8. Mamma che buono! Avrei fatto il bis anche io, complimenti!

    RispondiElimina
  9. Ma è ghiottissimo, perfetto come piatto unico, bravissima Fra, baci cara!

    RispondiElimina
  10. Ecco per voi il primo numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis cliccate qui:

    http://www.openkitchenmaga​zine.com/

    Potete seguirci anche su Facebook cliccando qui:
    http://www.facebook.com/pa​ges/Open-Kitchen-the-magaz​ine/190895057626739

    RispondiElimina
  11. Ciao Fra!!! Che bello averti accolta nel mio blog, mi ha fatto piacerissimo!! Che bella questa tua ricetta e che buona soprattutto!!
    I mallareddus li adoro e questo tuo ragù è gustosissimo!! Brava!!
    Franci

    RispondiElimina

Grazie della visita, lascia un commento o un suggerimento: sarà sicuramente molto gradito!!!
A presto, Fra